GUATEMALA
FESTIVAL DEGLI AQUILONI
GIGANTI

GUATEMALA: IL FESTIVAL DEGLI AQUILONI GIGANTI

L’1 Novembre, giorno dei morti o di Ognissanti, ha un significato particolarmente importante per gli abitanti del Guatemala.

In questa giornata una grandissima percentuale di Guatemaltechi fa visita ai propri cari defunti, portando coloratissimi fiori sulle coloratissime tombe. Le famiglie si riuniscono e celebrano mangiando e bevendo in compagnia, sedendosi vicini ai loro avi e talvolta portando bande di suonatori per rallegrare la vita nell’aldilà, con un po di musica tradizionale.

La settimana antecedente al primo di Novembre vedrete per le strade del Guatemala tantissimi aquiloni (barriletes) in vendita. Tradizione vuole che gli aquiloni vengano librati in aria, in modo da raggiungere i propri cari che vivono in cielo, e al contempo scacciare gli spiriti maligni.

La più grande e spettacolare celebrazione si tiene il primo di Novembre di ogni anno a Sumpango, dove migliaia di persone si riuniscono e fanno volare aquiloni di ogni forma e misura, dai classici romboidali, agli incredibili aquiloni giganti, che possono raggiungere anche dieci metri d’altezza.

Un’altro bellissimo Festival degli aquiloni in Guatemala si tiene a Santiago Sacatepequez, sempre il primo di Novembre.
Noi abbiamo deciso di andare a Sumpango, sia per una questione di distanza dal nostro alloggio, sia perché volevamo vedere il festival più grande.

La città di Sumpango si trova a circa 25km nord da Antigua, Guatemala, sulla CA-1 autostrada Pan-Americana.

Vista la breve distanza, la maggior parte dei turisti sceglie di andare al Festival degli aquiloni di Sumpango partendo e tornando ad Antigua in giornata.

Non fatevi ingannare dai pochi chilometri: se in qualsiasi giorno dell’anno ci si impiega mezz’ora da Antigua a Sumpango, (con un taxi o uno shuttle bus) il primo Novembre questo spostamento potrebbe richiedere anche più di un’ora, a causa del forte traffico.

Noi abbiamo deciso di partire dal nostro alloggio ad Antigua alle 8 del mattino e siamo arrivati pochi minuti dopo le 9.

Ci sono diverse opzioni per raggiungere la città di Sumpango.

AGENZIA TURISTICA: Ogni agenzia turistica di Antigua organizza shuttle bus per entrambi i festival degli aquiloni. Basta passeggiare per la città e leggere i cartelli esposti ovunque. I prezzi variano da 20 a 40 dollari per persona, cosa che personalmente abbiamo trovato costosissima, contando che il nostro budget giornaliero è di 35 dollari al giorno. Inoltre le agenzie partono per Sumpango verso le 9 di mattina e tornano verso le 14. In questo modo non è possibile vedere gli aquiloni giganti volare.

AUTOBUS LOCALE: Un’altra opzione per i più temerari è prendere un “Chicken bus”, ossia quei coloratissimi autobus usati dai guatemaltechi per gli spostamenti di tutti i giorni. Sicuramente il prezzo scende a pochi dollari, ed è un’esperienza molto eccitante. Visto che parliamo pochissimo spagnolo e non volevamo arrivare in ritardo, abbiamo optato per una terza opzione.

UBER TAXI: Noi abbiamo usato UBER sia all’andata che al ritorno. UBER è un’APP per prenotare taxi e ha tariffe molto convenienti ( se non hai UBER, puoi scaricarlo gratuitamente qui ). Ha inoltre il vantaggio di poter scegliere la destinazione direttamente dalla APP, vedere il costo della corsa in anticipo, e pagare immediatamente tramite carta. In questo modo se non parlate la lingua, non dovrete interagire con il tassista.

Visto che il nostro tassista UBER parlava inglese, abbiamo concordato di farci venire a prendere alle 18. Vi consigliamo, in caso scegliate UBER, di concordare anticipatamente l’orario di ritorno col vostro tassista per due motivi: il segnale internet a Sumpango è pessimo, e ci sono pochi taxi UBER nella zona.

Se non riusciste a prendere un taxi al ritorno, ci sono diversi Chicken bus sulla strada principale CA-1, poco dopo il benzinaio Shell. Basta fermarsi e chiedere al pilota se si ferma alla vostra destinazione. 

La nostra esperienza si limita all’UBER, che ci è costato 20 dollari in totale, andata e ritorno. Per ogni altra opzione vi invitiamo a controllare con le singole agenzie, o a controllare percorsi e orari dei Chicken bus.

La città di per se è abbastanza piccola, e durante il Festival degli aquiloni sarà gremita a dir poco. Circa 120 mila persone solitamente si recano al Festival degli aquiloni di Sumpango, e si concentrano lungo il percorso che va dall’entrata della città, sita sulla Pan-Americana, fino al campo di calcio, dove viene allestito il festival vero e proprio.
La principale attrazione, oltre ovviamente al festival degli aquiloni, è il coloratissimo cimitero.

Qui troverete gli abitanti di Sumpango a celebrare i propri morti. Nonostante la solennità di questo evento, noterete l’aria festosa, i colori sgargianti dei vestiti tradizionali guatemaltechi, musica e ancora aquiloni.
Anche se questo tipo di celebrazione è molto diverso da quello a cui siamo abituati in Italia, bisogna ricordare di portare lo stesso tipo di rispetto. Stanno celebrando i loro cari passati a miglior vita, non dimenticatelo.
Inoltre il Guatemala è ancora un paese abbastanza superstizioso. Alcune persone pensano che una fotografia possa rapire la loro anima, quindi chiedete il permesso di scattare.

Potrebbe essere un’esperienza meritevole alloggiare a Sumpango la notte antecedente al Festival, alzarsi all’alba per vedere gli aquiloni che vengono allestiti, poi riposare o girare per la città fino a quando gli aquiloni prendono il volo.

PRENOTA IL TUO ALLOGGIO A SUMPANGO SU BOOKING.COM

Booking.com

DOVE MANGIARE

Lungo tutto il percorso che va dall’entrata di Sumpango fino all’area del Festival degli aquiloni, troverete decine se non centinaia di bancarelle con cibo di strada ( street food ).
Noi siamo amanti dello street food perché lo riteniamo il cibo più autentico, tramite il quale avvicinarsi alla cultura e alle tradizioni locali.

La situazione igienica del Guatemala è migliorata enormemente rispetto al passato, ma alcuni accorgimenti sono sempre da prendere.
Cibi troppo ricchi di salse, carne al sangue, cibi fritti possono talvolta causare problemi. Con un minimo di accorgimenti, è possibile godersi la deliziosa cucina di strada guatemalteca a cuor leggero.

E’ abbastanza semplice trovare opzioni vegetariane e vegane, ma dovrete “costruirvele” da voi. Non aspettatevi di trovare cartelli con scritte “vegan” o “vegetarian”. Tortillas, guacamole, riso, fagioli sono largamente usati. Inoltre potrete trovare alcune verdure fresche o grigliate. Controllate che non friggano le tortillas nel lardo e chiedete “sin carne” (no carne!).

In caso dobbiate usare il bagno, lungo tutto il percorso dove trovate le bancarelle, troverete cartelli scritti a mano indicanti “Sanitarios” o “Baño”. Per poterli usare viene chiesto un pagamento che va dai 2 ai 4 Quetzales ( circa 25-45 centesimi di Euro ).

Noi dopo aver provato un po di street food ci siamo recati in un “ristorante” situato sulla destra poco prima dell’accesso al campo di calcio, dove si tiene il Festival degli aquiloni.
La cucina offre comunque street food: due maiali sono grigliati in strada e poi serviti assieme a tortillas, purè di fagioli e cipollati alla griglia. La cosa ottima è che questo ristorante ha un terrazzo coperto, dove è possibile sedersi, mangiare ed ammirare gli aquiloni. 

Il clima di Sumpango a Novembre è estremamente variabile, per cui avere una tenda sopra la testa può proteggere sia dal sole che dalla pioggia. Inoltre non dovrete pagare per andare in bagno, in caso di necessità.
Abbiamo notato che ci sono altri ristoranti con terrazza, per cui se avete esperienze di questi, lasciateci un commento qua sotto!

Ristorante con terrazzo visto da lato
Ristorante con terrazzo visto di fronte

IL FESTIVAL DEGLI AQUILONI

Noi siamo arrivati nell’area del Festiva degli aquiloni di Sumpango attorno alle 10 del mattino. L’area del campo da calcio era piena per il 50%, ed era un costante flusso di persone che arrivavano e si riunivano per vedere gli aquiloni.

E’ stato possibile ammirare tutti i lavori muovendosi agilmente, ma è stato complicato scattare e filmare senza persone nell’obbiettivo.
I primi aquiloni hanno iniziato a volare attorno alle 14.30 , ed è stata un’emozione unica. Tutte le persone partecipano con cori ed urla, tanto che sembra di tenere uno di quegli aquiloni nelle nostre mani.

Quest’anno (2019) il Festival degli aquiloni di Sumpango è stato interrotto dalla pioggia attorno alle 17, ma in caso di bel tempo dovrebbe continuare fino a quando fa buio (poco dopo le 18).
Di nuovo, ricordate che se scegliete di affidarvi ad un’agenzia e recarvi al Festival con uno shuttle bus, sarete probabilmente di ritorno nel primo pomeriggio, perdendovi il momento cruciare di questo evento.

Speriamo che questa guida possa esservi utile per progettare la vostra giornata al Festival degli aquiloni di Sumpango. Questo evento ci ha toccato nel profondo. Spendete qualche minuto nel leggere le frasi riportate sugli aquiloni: alcune di esse ci hanno strappato diverse lacrime. Scriveteci un commento qua sotto se avete bisogno di altre informazioni o se volete condividere le vostre esperienze .

Buon Guatemala!

PRENOTA AD ANTIGUA SU BOOKING.COM!

Booking.com

Questo articolo contiene affiliate links. Cosa significa? Che se clicchi sul link avramo entrambi dei vantaggi. Carino no?

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *